Manifestazioni tradizionali

La Notte di Lopar – ritorno alle origini
Per mantenere le tradizioni delle usanze e tradizioni popolari per le giovani generazioni e per presentarle ai turisti in modo interessante, a Lopar, dal 2007, c’è una manifestazione “La notte di Lopar – ritorno alle origini”. Fin dall’inizio, la notte di Lopar attira tutti i presenti, perché in uno spettacolo speciale sono inclusi tutti i presenti e anche il luogo intero – numerosi abitanti e isolani indossano costumi e maschere, e spesso molti turisti partecipano alle attività.
La notte di Lopar fa rivivere e presenta i vecchi mestieri e competenze usati da gente di Lopar, gli strumenti autentici che usavano, le loro vecchie abitudini. Le tracce del passato sono presenti nella vita quotidiana, qualcosa è ancora oggi trovato in uso, oppure è apprezzato come un prezioso ricordo dei tempi passati.

Il culmine della serata è una processione dignitosa che da Lopar accompagna San Marino; secondo le leggende locali, San Marino è nato a Lopar.

Feste dei pescatori
Molte generazioni a Lopar si occupavano con la pesca, e anche oggi alcune famiglie praticano attivamente la pesca e portano a tavole di Lopar il pesce fresco dal nostro mare. Anche se oggi vengono utilizzate tecniche moderne, non abbiamo dimenticato il modo tradizionale di pescare. Durante l’estate, a Lopar si svolgono numerose feste di pesca, molto popolari tra i turisti e tra i locali.
I pescatori di Lopar dimostrano un modo antico di pesca, tirando la rete fuori dal mare, e il pesce appena pescato viene preparato in vari modi davanti agli occhi dei visitatori. La Società Culturale e Artistica “San Marino” presenta danze tradizionali tanac e pojka accompagnate dai suoni di strumento a fiato, mih.

Con cibo eccellente, un bicchiere di vino fatto in casa e musica vibrante dal vivo, è facile rilassarsi e godersi il semplice idillio del nostro piccolo villaggio di pescatori, quindi non perdere l’occasione di partecipare alla nostra festa di pesca.

Eco-etno festa artigianale
I piace l’autoctono e cerchi l’autenticità? Eco-etno fest è proprio per te!

Souvenir fatti a mano e prodotti fatti in casa con amore ti attirano a prenderli in mano e guardarli finché non trovi qualcosa di giusto!

Un’apertura al programma serale è la presentazione del tradizionale strumento a fiato – mih, che in passato era l’unico strumento in questa zona e che ha rallegrato la gente in tutte le occasioni. Il mih (cornamusa) si suonava alle celebrazioni di matrimoni e nascite, con i suoi suoni si ballava per le feste e i carnevali ….

Alla Mostra di mih puoi sentire una frazione dell’atmosfera precedente della vita dei locali, le loro danze, canzoni, gioia … Aver sentirlo, sarai sicuramente più felice!

Eco-etno fest si svolge all’aperto, nello splendido ambiente del parco Kapić. L’ingresso è gratuito.

Maria bambina
Lopar ha una lunga tradizione di commemorare la festa della Madonna Bambina  o Mala Gospa, l’8 settembre. Durante questa festa, gli ospiti di Lopar possono scoprire la cultura della zona, dai costumi religiosi e culturali e dalla gastronomia tradizionale ai successi musicali e gastronomici contemporanei.

La celebrazione inizia di buon mattino, quando i pellegrini, accompagnati da numerosi turisti, si radunano intorno alla Chiesa della Beata Vergine Maria e la Santa Messa si tiene alle 10:00, 15:00 e 17:00.

Nelle ore di pomeriggio si organizzano feste popolari, insieme agli obbligatori piatti tradizionali, e specialmente si raccomanda di assaggiare sočivo (zuppa ricca di fagioli, ceci, lenticchie e mais), e per tutto il giorno si mangiano carne di agnello, maiale e manzo alla griglia.

Il luogo centrale della celebrazione è una grande tenda dove i locali preparano un programma di intrattenimento con le esibizioni della Società Culturale e Artistica “San Marino” e di vari gruppi di canto o folk.

Il culmine della serata è un concerto di una popolare star domestica.

Il fiera di Rab
Il fjera di Rab è il primo, più grande e più importante festival medievale in Croazia.

È fondato sulla tradizione iniziata il 21 luglio 1364, quando il consiglio comunale decise di rendere omaggio al re Ljudevit Grande, che liberò Arbe dalle autorità veneziane. Questo giorno è dedicato anche a San Cristoforo, il santo protettore della città di Arbe. Il Fjera durò 14 giorni nel passato, quando la popolazione dell’isola celebrò il potere del santo che fu accreditato per la salvezza della città dalla distruzione, e durante il Fjera tutti gli abitanti erano uguali, e anche i poveri e la nobiltà insieme celebravano e godevano della libertà.

Durante il Fjera, la vecchia città di Arbe ritorna al passato. Piccole botteghe artigiane si appaiono nelle strade della città, offrendo ai visitatori l’opportunità unica di vedere come si, nel modo tradizionale, fanno cinture e profumi, oppure come si fanno le acconciature ricche, decorate con piccoli fiori, proprio come nel Medioevo. L’odore dei calamari appena fritti si sta diffondendo nell’aria, mentre in spiaggia sotto le mura della città l’intero villaggio di pescatori viene costruito, interamente con strumenti tradizionali, anche i bambini giocano con i giocattoli tradizionali.

Durante il Fjera, le strade echeggiano di musica e canto, mentre i visitatori assaggiano il tonno appena fritto, le frittelle, il formaggio e il vino.

Le maschere di Lopar
La tradizione del carnevale è presente in tutto il Mediterraneo, e nelle nostre zone sono rimaste tradizioni e costumi popolari: poiché le maschere hanno il compito di scacciare l’inverno affinché possa avvenire la primavera, le maschere devono essere terribili, con grandi denti e corni per spaventare l’inverno e scacciarlo.
Loparski maškari sono un fiore all’occhiello del luogo perché la loro tradizione dura più di 150 anni. Sull’isola di Rab, Lopar è l’unico posto con una tradizione specifica, maschere e costumi autoctoni.

L’ultimo giorno del carnevale, cosiddetto Mesopust, i partecipanti della processione indossano maschere tradizionali e cappelli, e cantando vecchie canzoni di Lopar vanno in giro per la città e fanno andar via l’inverno, entrando nelle case della gente del posto che gli offre cibo fatto in casa e bevande.

In primo piano

Paradiso samba festival, Lopar
La Rajska plaža assomiglia invariabilmente alla Copacabana brasiliana, e quindi non sorprende che sia l’ospitante del Paradiso Samba Festival, dove numerosi gruppi di samba provenienti da tutto il mondo incantano numerosi turisti con le loro danze, giochi e caldi ritmi di samba.
Festival delle sculture di sabbia
La Rajska plaža, si trasforma in uno studio all’aperto a giugno, dove molti giovani artisti creano sculture di sabbia originali per un’intera settimana
MTB 4 Islands
MITAS 4 isole è una gara di mountain bike su 4 isole del Quarnero – una gara in cui ciascuna delle isole è uno stadio, i sentieri delle capre sono la pista e il mare continua a fare l’occhiolino!

AEROBIC acitivities on beach

PARADISE BEACH ČRNIKA - Monday - Saturday 10am

LIVAČINA BEACH- Monday - Wednesday - Friday from 5pm

GORNJI MEL BEACH - Thuesday and Thursday from 5pm

Festival delle sculture di sabbia 2021

La decima edizione giubilare del Sand Sculpture Festival si svolgerà dal 29 giugno al 2 luglio 2021 a Paradise Beach!

Edukativna šetnja poučnom stazom Capo Fronte

Uz organizirano vodstvo, bit ćete upoznati s arheološki značajnim lokalitetima koje skrivaju mediteranski pejzaži Dundova i Kalifronta. U uvali sv. Mare bit će napravljena duža pauza uz mogućnost kupanja u moru.

Geopark Lopar

Parco geologico Lopar, con in tutto 50 punti geologici, nell’ambito del Geoparco dell’Isola di Arbe (Rab) è ricco di particolari geologici interessanti e caratterizzato da una vegetazione rada

Buon Natale e Felice Anno nuovo

Ente turistico Lopar

Rab island Trail

Rab Island Trail uno dei circuiti più popolari della Lega croata di trekking, che si tiene dal 2007. I partecipanti partecipano a 3 categorie per uomini e 3 per donne.

Maria Bambina

La celebrazione inizia la mattina presto (8 settembre), quando i pellegrini accompagnati da numerosi turisti si radunano intorno alla Chiesa della Natività della Beata Vergine Maria, e le funzioni si svolgono alle 10:00, 15:00 e 17:00.

Le maschere di Lopar

Loparski maškari sono un fiore all’occhiello del luogo perché la loro tradizione dura più di 150 anni. Sull’isola di Rab, Lopar è l’unico posto con una tradizione specifica, maschere e costumi autoctoni.

Festival delle sculture di sabbia

Paradise Beach sta diventando un mondo surreale di sculture di sabbia mozzafiato! Partecipa al nostro festival di sculture di sabbia e goditi l'arte di creare sculture di sabbia!

Rab Archaeological Traces

Il progetto Rab Archaeological (T)races, nato dall’idea di realizzare un museo a cielo aperto, presenta circa 30 siti archeologici dell’isola di Arbe.

Attività

Per tutti coloro che vogliono trascorrere attivamente la loro vacanza al sole, abbandonatevi allo spirito avventuroso e sportivo e rilassatevi sull'isola di Rab.
Offriamo numerosi campi sportivi moderni, inclusi campi da tennis e da calcio con erba artificiale.

Lopar offre gite giornaliere in barca di mezza giornata con fondo di vetro nelle acque di Lopar e Goli Otok e Grgur.

Caratteristiche speciali di Lopar

Paradiso di sabbia

Ricca cultura e storia

Un'oasi di bellezza naturale

LOPAR otok Rab